Pubblicazioni del DOJ

Competenze specifiche, raccomandazioni e temi

Principi fondamentali & prese di posizione

Per mezzo dei nostri documenti di principi e prese di posizione mettiamo a disposizione raccomandazioni, argomenti e assistenza per l’animazione socioculturale giovanile professionale. I documenti sono redatti da comitati specializzati e si rivolgono agli operatori dell’animazione socioculturale per l’infanzia e la gioventù.

Le pubblicazioni del DOJ sono attualmente disponibili soprattutto in lingua tedesca e in parte anche in francese e in italiano.

Animazione socioculturale in Svizzera: guida per i responsabili politici e gli esperti

Questo opuscolo offre un valido supporto per gli esperti dell’ OKJA, contribuendo a migliorare la comprensione e lo sviluppo dell’operato in questo settore di attività e promuovendo il dialogo tra tutte le persone coinvolte. Aggiunta: Infografica relativa ai fondamenti dell’OKJA (in tedesco).

Documento di posizione relativo alle informazioni per i giovani nell'animazione socioculturale giovanile

In questa guida online, gli esperti troveranno informazioni complete sull’inclusione e sull’utilizzo dei media digitali nelle attività di OKJA. Testi supplementari forniranno il necessario contesto teorico (in tedesco).

Guida sui media digitali e animazione socioculturale dell'infanzia e della gioventù

Questa pubblicazione online è rivolta agli esperti e offre una base per una comprensione professionale comune, inerente a questo campo di attività dell’OKJA in Svizzera (in tedesco).

Document de positionnement: L'animation enfance et jeunesse en milieu ouvert et extrémisme

Questo document illustra la posizione presa dall’Associazione mantello svizzera per l’animazione socioculturale dell’infanzia e della gioventù (DOJ/AFAJ) in merito al dibattito sui giovani e l’estremismo violento (in francese).

Grundlagenpapier aufsuchende jugendarbeit

Il documento offre agli operatori del lavoro giovanile un orientamento specialistico, rafforza la loro identità professionale, chiarisce la terminologia tecnica e fornisce argomenti in favore del lavoro giovanile in ambito aperto (in tedesco).

Grafico Promozione dell'infanzia e della gionventù come compito transversale

Raccomandiamo ai comuni di predisporre un ufficio per il sostegno dei bambini e dei giovani, mostriamo quali mansioni esso svolge e come integrarlo all’interno dell’organizzazione del comune.

Grundlagenpapier Mädchenarbeit

Il documento offre informazioni, spunti e riflessioni e indica i presupposti per un lavoro ben riuscito con le ragazze, formulando validi argomenti per la messa in atto di un lavoro giovanile specifico sui gender e con le ragazze (in tedesco).

Quali-Tool

Lo strumento pratico per lo sviluppo e la salvaguardia della qualità nel lavoro con bambini e giovani in ambito aperto sostiene i vari attori nell’elaborazione, strutturazione, documentazione, verifica e miglioramento delle loro proposte.

Leitlinien für die Zusammenarbeit mit der offenen jugendarbeit

In ambito giovanile, cosa rende un’offerta utile, adatta e alettante? Quali sono le condizioni necessarie per la sua messa in atto? L’opuscolo fornisce importanti accorgimenti (in tedesco).

Empfehlungen Für Aufträge an Dritte

Sempre più promotori privati sono commissionati dai comuni per svolgere i compiti dell’animazione socioculturale dell’infanzia e della gioventù. Le nostre linee guida mostrano, come anche in caso di mandati esterni, la professionalità di ASIG sia garantita (in tedesco).

Empfehlungen an religiöse Organisationen

A cosa devono badare le organizzazioni religiose nel lavoro con i giovani? Abbiamo redatto alcuni criteri e raccomandazioni dal punto di vista specialistico (in tedesco).

Positionspapier Alkohol

Il cantone e i comuni hanno molto margine di manovra nella legislazione sull’alcol, sono così nati approcci politici diversi al tema. In questo documento, il DOJ prende posizione in merito (in tedesco).

grundlagendokument für eine umfassende bildung

La scuola è l’istituzione formativa per eccellenza. In contesti non formali, come per esempio quelli dell’OKJA, i bambini e i giovani acquisiscono competenze importanti. In questo documento, il DOJ e le organizzazioni partner invitano a rivedere il proprio modo di pensare (in tedesco).

Rivista specializzata InfoAnimation

InfoAnimation è la rivista specializzata del DOJ. Esce tre volte all’anno e ogni edizione si dedica a un tema specifico. Le proposte per temi che si desidera vengano trattati possono essere comunicate a hc.jo1545038614d@noi1545038614tkade1545038614r1545038614.

Il prezzo indicativo di un abbonamento annuale è di CHF 50.-. Il contributo richiesto per le edizioni singole è di CHF 10.-. Per i membri collettivi e associati la rivista è gratuita.

Termini 2019

No. 47
Chiusura redazionale e per inserzione: 18.2.
Data di pubblicazione: 5.4.

No. 48
Chiusura redazionale e per inserzione: 22.7.
Data di pubblicazione: 6.9.

No. 49
Chiusura redazionale e per inserzione: 21.10.
Data di pubblicazione: 6.12.

Gioco libero E ANIMAZIONE SOCIOCULTURALE DELL’INFANZIA E DELLA GIOVENTÙ

InfoAnimation N0. 46, dicembre 2018

Il gioco libero non è una questione secondaria. Si tratta di un aspetto importante e fondamentale del mondo dei bambini, ma anche dei giovani. Questo opuscolo sottolinea l’importanza del gioco libero per il bambino, le comunità e in generale, per lo sviluppo del nostro spazio vitale. Presenta inoltre realizzazioni concrete, spesso intergenerazionali e effettutate in collaborazione con altri protagonisti, svolte nell’ambito dell’animazione socioculturale.

Media digitali nell’animazione socioculturale dell’infanzia e della gioventù

InfoAnimation N0. 45, augusto 2018

L’identità sessuale è variegata come i colori dell’arcobaleno. La tematica del gender sta vivendo un processo di differenziazione e definizione – che sia nella percezione individuale di molte persone o in un discorso più sociale, nella ricerca o nella pratica del lavoro giovanile in ambito aperto.

Gioventù e estremismo: radicalmente normale?!

InfoAnimation N0. 44, maggio 2018

Per lanciare una discussione differenziata sull’attuale tema della radicalizzazione e dell’estremismo violento, la nuova edizione della rivista propone il suo contributo tramite articoli specifici che portano uno sguardo appronfondito dal punto di vista del lavoro giovanile in ambito aperto. In relazione a questo complesso fenomeno sociale, vengono poste domande pertinenti : perché, parlando di estremismo, si pensa automaticamente alla religione? Delimitarsi dalle norme in vigore non fa forse parte di un normale processo di sviluppo dell’identità dei giovani? L’animazione giovanile in ambito aperto dovrebbe in qualche modo agire o intervenire?

Pin It on Pinterest