Date le sue caratteristiche di apertura e accesso a bassa soglia, l’animazione socioculturale dell’infanzia e della gioventù è particolarmente idonea per facilitare l’inclusione. Quali offerte collaudate esistono già in tal senso? Quali esempi in provenienza da altri ambiti del lavoro giovanile possono essere di stimolo agli animatori e alle animatrici socioculturali? La nuova edizione di InfoAnimation contiene spunti e idee su questi e altri aspetti fondamentali. Buona lettura!

Legger di più

Pin It on Pinterest