Il Consiglio federale ha deciso di allentare ulteriormente le misure legate al coronavirus a partire dal 19 aprile 2021. Questo offre più margine di manovra sia ai bambini e ai giovani, sia all’animazione socioculturale dell’infanzia e della gioventù. Per le attività sportive, culturali e del tempo libero, le misure sono diventate meno restrittive anche per gli adulti, ciò significa che i giovani nati nel 2000 e prima hanno ora più opportunità. I centri specializzati dell’animazione socioculturale hanno inoltre più libertà d’azione nel progettare le loro attività: sono di nuovo permessi gli eventi senza pubblico ad esempio, o cucinare. Tutte le novità, le direttive, così come il piano di protezione aggiornato possono essere trovati sul doj.ch/it.
Il DOJ accoglie con favore questo allargamento verso spazi ricreativi e di sviluppo sempre più numerosi e ampi, ma richiede al contempo un’estensione dello statuto speciale per bambini e giovani fino all’età di 25 anni.

Più

Foto: Ricardo Resende on Unsplash

Pin It on Pinterest