Gruppo di lavoro Queer

Ripensare il gender in seno all’animazione socioculturale dell’infanzia e della gionventù.

Ripensare e attuare la diversità sessuale e di gender

L’identità sessuale e di genere sono di grande attualità nel dibattito pubblico. Questo è un bene. E’ indiscusso che ci sia in atto un cambiamento sociale legato a questo tema. Pertanto, è necessario rendere visibili le diverse identità sessuali e di genere e parlarne – anche in seno all’animazione socioculturale dell’infanzia e della gioventù. Le questioni relative alla costruzione dell’identità sono diventate più diversificate, soprattutto per i giovani. Questo cambiamento nella società incita i professionisti e le professioniste dell`animazione socioculturale a chinarsi sulla questione e a trarre delle conseguenze anche per la propria realtà lavorativa.

Il gruppo di lavoro Queer dell’Associazione mantello svizzera per l’animazione socioculturale dell’infanzia e della gioventù DOJ/AFAJ lavora regolarmente con enti e organizzazioni giovanili queer. Questo gruppo di lavoro si rivolge ai professionisti e alle professioniste dell’animazione socioculturale dell’infanzia e della gioventù, con lo scopo di affrontare – insieme agli esperti e alle esperte del settore – le questioni pratiche legate alla diversità sessuale e di genere, indentificando e smantellando i possibili limiti (consapevoli e inconsapevoli) nella pratica quotidiana e nella progettazione delle offerte. Questo confronto sostiene sia lo sviluppo dell’animazione socioculturale dell’infanzia e della gioventù nel suo insieme, sia un percorso professionale individuale.

Persona di contatto

Simone Allenspach

Animatrice socioculturale

INCONTRI

Il gruppo di lavoro s’incontra regolarmente per condividere e scambiare. Questi incontri hanno luogo sia dal vivo, sia online, via Zoom.

Vedere la pagina in tedesco.

Gruppo Queer Zürich

Il gruppo Queer Zürich è stato costituito per permettere scambi di pratiche tra i professionisti e le professioniste dell’animazione socioculturale dell’infanzia e della gioventù, che si incontrano quattro o cinque volte all’anno nella Regenbogenhaus dell’organizzazione giovanile che opera in favore della gioventù LGBTQIA+, Milchjugend. In questi scambi tra pari, o anche grazie all’intervisione, questa comunità d’interessi affronta temi come l’organizzazione di incontri queer, la creazione di offerte rispettose dell’universo queer, la gestione dell’omofobia e molto altro ancora.

L’obiettivo principale di Queer Zürich è la messa in rete regionale tra le figure professionali dell’animazione socioculturale, con lo scopo di discutere tematiche del mondo queer e del lavoro professionale collegato a esso, cercando soluzioni al di là dei limiti del comune e della città.

Queer Zürich lavora a stretto contatto con il gruppo di lavoro Queer del DOJ.

Persona di contatto

Michael Koger

Responsabile di progetto okaj zürich

INCONTRI

Queer Zürich si riunisce regolarmente per scambiare idee. Gli incontri si svolgono presso la Regenbogenhaus dell’organizzazione Milchjugend di Zurigo.

Vedere la pagina in tedesco.

Pin It on Pinterest